skip to Main Content

Sul Titanic

Stiamo ballando nel salone pieno di luci, gli specchi che moltiplicano all’infinito il vortice di corpi.  È una danza inarrestabile, se finisci in mezzo non puoi far altro che girare…

Capitolo primo, sponde

Ho letto con immenso piacere “Istanbul” di Orhan Pamuk. Non sono mai stato a Istanbul, né conosco personalmente Orhan Pamuk, ma attraverso la magia del racconto, come accade con ogni…

Back To Top